Regione Puglia

Chiese e cappelle

Ultima modifica 9 giugno 2020

A Parabita sono presenti sette chiese e un Santuario, a queste si aggiungono anche delle piccole cappelle situate presso l'asilo infantile "G. Pisanello" e all'interno del castello angioino, e altre piccole chiesette dislocate nelle zone rurali del paese. Nel rione Santa Marina si trova una piccola cripta bizantina, del X-XII sec., tuttora consacrata, e dedicata alla Santa. Una chiesa non più in uso e sconsacrata è santa Maria dell'Umiltà, irriconoscibile dalla sua prima forma, inserita nell'antico convento dei domenicani, il tutto trasformato negli anni in vari uffici comunali e locali di associazioni e gruppi. Tre chiese sono parrocchiali e precisamente S.Giovanni Battista , S. Antonio, S. Anna. Tre confraternite, quella dell'Immacolata, delle Anime e di San Luigi, curano rispettivamente le chiese dell'Immacolata, delle Anime e di San Pasquale (Crocefisso). La basilica della Madonna della Coltura è sotto la cura dei Padri Domenicani.